Visit our archive

23000082_877771135681296_5664364417002974390_oSi alza il sipario sul primo trofeo stagionale della Samsung Galaxy Cup 2017/2018, la Supercoppa : a contendersela sono la Igor Volley Novara, vincitrice dello scudetto e la Imoco Volley Conegliano, che ha fatto sua la Coppa Italia, tutto nella passata stagione.
La Igor scende in campo con Skorupa-Egonu, Chirichella-Gibbmeyer, Piccinini-Plak, Sansonna (L); risponde Imoco con Wolosz-Nicoletti, Folie-De Kruijf, Hill-Bricio, De Gennaro (L).

Il primo set è sin da subito equilibrato, colpi su colpi (5-5), le igorine allungano (9-6), ma le pantere pareggiano velocemente (9-);  Piccinini di mano sigla il 12-9 e dopo aver difeso una diagonale di Hill mette a terra il 14-9. Le padrone di casa prendono il sopravvento (19-15), le avversarie non trovano le contromisure per fermare la corsa di Chirichella e compagne (22-19), che, con doppio attacco di Plak chiudono la prima frazione per 25-19.

Secondo parziale con Novara ancora più incisiva in attacco (6-3), Bricio risponde da posto 4, Wolosz di prima intenzione e Hill si prende il -1 (8-7); Piccinini buca la difesa gialloblu (11-8), risponde De Kruijf, Wolosz ancora di prima ma sono sempre le padrone di casa a dettare il ritmo gara (13-10). Egon spinge d (15-12), Folie picchia e mura (15-14), ed un errore dell’ opposto novarese riporta il set in parità; si continua punto a punto (22-22), fino ai vantaggi, dove è Conegliano a portare in parità la partita (25-27).

Il terzo set si avvia con Conegliano che spinge (4-6), Novara non demorde e ribatte a colpi di primi tempi (8-9), ma sono le pantere a risultare più efficaci (9-14);  le ragazze di coach Barbolini non mollano ed accorciano (13-16),  ma la Imoco con Fabris si porta sul 15-19. Plak non demorde (20-22), ma è Fabris a chiudere per 22-25.

E sempre punto a punto parte anche la quarta frazione (2-2), allungano le pantere con De Kruijf (2-4), spinge Bricio (3-6);  Novara si riporta sotto con un buon gioco corale (9-10), Nicoletti ci mette lo zampino in battuta e siamo 10-15. Pipe di Hill (11-17), doppio punto per le padrone di casa con Egonu ed Enright (13-17), con Novara che punto dopo punto si porta in parità (19-19); Enright piazza due servizi consecutivi (22-20), Plak sigla il set point, Nicoletti infila un servizio vincente, ma Plak chiude per 25-23.

E non poteva che andare al quinto set questa combattutissima gara tra Novara e Conegliano. Avvio equilibrato (3-2), Conegliano spreca in battuta (5-3), Bricio accorcia (7-6); muro vincente di De Kruijf, ma l’ equilibrio regna (11-11).  Muro di Wolosz (11-13), Egon risponde, Hill in pipe, bomba di Egonu, colpo di Plak e siamo 14-14!!!
Chirichella mura Folie, match point per Novara che non sbaglia e fa sua la Supercoppa italiana, iniziando la stagione come aveva terminato quella precedente, vincendo…

Una gara ricca di colpi spettacolari, un ottimo antipasto del campionato che ci aspetta.

  • Name (Required)

  • Email (Required, but not published)

  • Url (Optional)

  • Comment (Required)