Visit our archive

ValeItalia2Ecco direttamente dal ritiro azzurro di Cavalese le prime parole da “Pantera” di Valentina Arrighetti, una superstar della pallavolo italiana la centrale genovese riportata in patria dall’Imoco Volley dopo l’anno a Baku.
Valentina, come è maturata la tua scelta di tornare nel campionato italiano e a Conegliano in particolare? “Sarà una stagione importante perchè è l’anno preolimpico, quindi ero decisa a tornare in Italia per poter puntare a giocare le Olimpiadi, questa è la prima ragione, e quando ho avuto la possibilità di scegliere Conegliano non ci ho pensato molto, giocare al Palaverde in un palazzo storico del volley italiano mi allettava parecchio e se a cio’ aggiungiamo la serietà del club, il suo progetto e il calore del pubblico davvero non avrei potuto scegliere di meglio. La ciliegina sulla torta è stata la presenza di coach Mazzanti che è una garanzia, quindi sono proprio soddisfatta di questa scelta.”
Conegliano è un club che vuole puntare alla vittoria e tu, come si evince dal tuo ricchissimo palmares, sai come si fa a vincere: “L’Imoco Volley per investimenti, seguito e organizzazione è unclub che non puo’ prescindere dal puntare alla vittoria, quindi per me è una situazione ideale. Si, ho vinto tanto, ma è da un po’ che anch’io non sollevo un trofeo e quella sensazione la voglio assolutamente riprovare, quando inizi a vincere vorresti non fermarti più e sono convinta che questo di Conegliano sia il progetto ideale per me in questo senso.”
Come giudichi il processo di formazione della nuova squadra per il 2015/16?
“Mi piace molto perchè la squadra che sta nascendo è stata formata con grande equilibrio e chiarezza, il gioco di coach Mazzanti mi piace molto, non per niente ha vinto l’ultimo scudetto, quindi direi che le premesse sono davvero ottime. L’impronta americana del club? Loro hanno vinto l’ultimo Mondiale e ora sono la squadra di riferimento, anche nel lavoro in Nazionale ci stiamo ispirando al loro sistema di gioco, quindi partiro’ avvantaggiata dal lavoro estivo e sarà più facile trovare sintonia con le mie nuove compagne.”
Nei due anni con Busto hai spesso incrociato i ferri in partite combattutissime con le Pantere e con il pubblico di Conegliano, che adesso è dalla tua parte (ieri record di “like” nella pagina fb dell’Imoco Volley all’annuncio dell’arrivo di Arrighetti, oltre 1000 “mi piace”!): “Mi ricordo che abbiamo giocato grandi sfide, molto passionali e calde quando ero a Busto e ora sono curiosa di sentire come sarà avere il gran calore del pubblico gialloblu’ dalla mia parte. Avere come casa il Palaverde mi esalta. Sono un’atleta a cui piace la battaglia e l’agonismo e per me è quindi molto importante avere un pubblico così caloroso come quello di Conegliano. Adesso sono concentrata sull’estate con l’Italia, ma non vedo l”ora di vestire la mia nuova maglia e di iniziare questa nuova avventura.”

Foto Fabio Cucchetti – GetSportMedia
Foto Colombo – Asics

Ufficio Stampa

  • Name (Required)

  • Email (Required, but not published)

  • Url (Optional)

  • Comment (Required)