Visit our archive

_DP_2688Chiude la diagonale palleggiatore opposto Gino Sirci, numero uno della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia. E lo fa con un altro colpo a sensazione, con uno dei migliori registi in circolazione, con un atleta capace di far innamorare gli appassionati della pallavolo perugina.

È Luciano De Cecco il nuovo alzatore dei Block Devils! Un pezzo da novanta per il sodalizio bianconero che va a chiudere, con la conferma di “Magnum” Atanasijevic, una diagonale di posto due che fa sognare ad occhi aperti i tifosi della Sir!Dopo i “rumors” degli ultimi giorni, è dunque ufficiale l’arrivo del quasi ventiseienne De Cecco (compirà ventisei anni il prossimo 2 giugno), un big nel suo ruolo che si lega alla società bianconera per tre anni. Regista già espertissimo del campionato italiano, dopo le varie esperienze passate tra Montichiari, Latina, Monza e Piacenza (nelle ultime due stagioni) che lo hanno consacrato alla platea internazionale grazie alle sue qualità tecniche, al suo gioco sempre spettacolare ed imprevedibile ed al suo carisma in mezzo al campo.

Una Coppa Italia (proprio quest’anno e proprio vincendo in finale contro la Sir, sua nuova squadra) ed una Challenge Cup, entrambe vinte con Piacenza, nel suo palmares, a cui va aggiunta anche una Coppa Italia di serie A2 conquistata da giovanissimo a Latina ed il premio con la sua Argentina, di cui è titolare inamovibile, quale miglior alzatore della World League 2011.

De Cecco, che oltretutto potrà beneficiare delle “dritte” del suo nuovo tecnico Grbic (pari ruolo fino a pochi giorni fa), è rimasto stregato dal progetto bianconero ed ha accettato con grandissimo entusiasmo la proposta di Perugia.

È ovviamente e giustamente raggiante il presidente Gino Sirci:

“Abbiamo ammirato quest’anno, nelle tante sfide contro Piacenza, un grande alzatore, direi un grande giocatore che speriamo sia di aiuto anche alla nostra causa. Quest’anno Kovac è stato molto bravo nell’alternare i due alzatori, ma con Luciano De Cecco, un vero campione, speriamo di aver dato stabilità, sicurezza, classe e fantasia alla cabina di regia.

Stiamo parlando oltretutto di un atleta ancora giovane che rappresenta per noi un grande acquisto, che spero sarà in grado di fare la differenza e che saprà infiammare il pubblico del PalaEvangelisti. Confido che tutta Perugia si entusiasmerà per le sue giocate! De Cecco è un giocatore che i nostri nobilissimi tifosi mi hanno chiesto spesso durante l’anno. Ed io, che antepongo i loro interessi anche a quelli della società stessa, non mi sono dimenticato di quelle parole per cui ho subito indirizzato le mie attenzioni su De Cecco pensando anche di accontentare chi durante l’anno ci segue con tanta passione e tanto amore”.

Stessa lunghezza d’onda nelle parole del direttore sportivo Bino Rizzuto:

“Nel panorama dei palleggiatori De Cecco è, senza tema di smentita, uno dei più forti al mondo. Rappresenta una grandissimo colpo per Perugia. Con lui crediamo di poter fare un grande salto di qualità e mettiamo un tassello importante sul quale costruire l’ossatura della squadra. Certamente con De Cecco il nostro profilo cambia faccia e siamo orgogliosi di aver formato con lui ed Atanasijevic una diagonale fortissima, forse la migliore che potevamo allestire”. 

Sir Safety Perugia

  • Name (Required)

  • Email (Required, but not published)

  • Url (Optional)

  • Comment (Required)