Visit our archive

Glass6Imoco Volley Conegliano comunica il nome della nuova palleggiatrice che dirigerà il gioco delle Pantere: si tratta della regista della nazionale USA Alisha Glass, 26 anni,miglior giocatrice indoor statunitense (!) del 2013 per la Federazione Usa Volleyball, fresca vincitrice della Coppa Cev con il Fenerbahce Istanbul e vincitrice di tre World Grand Prix, oltre a molteplici successi con i club europei e non in cui ha militato nella sua carriera dal ricchissimo palmares.
Per la società di Conegliano non è stato facile battere la concorrenza su una giocatrice molto ambita a livello internazionale, un impegno notevole che testimonia la volontà del club di continuare a coltivare ambizioni di alto livello su tutti i palcoscenici.

LA SCHEDA
Alisha Rebecca Glass nasce il 05 aprile 1988, a Leland, paese di 2000 abitanti nello stato del Michigan. Fin da subito, sostenuta dalla madre allenatrice, si avvicina alla pallavolo. La sua carriera inizia nel 2006 al college, con la prestigiosa Penn State University dove nelle quattro stagioni vince per tre annate consecutive, dal 2007 al 2009, tre campionati universitari NCAA, un record. A 21 anni ottiene la prima convocazione in nazionale.

Nel 2010, appena terminata l’università, guida la Nazionale USA ai Panamericani e alla conquista dell’oro nel World Grand Prix. Nella stagione 2010-11, viene ingaggiata in Brasile dal Grêmio Recreativo e Esportivo Reunidas; con la nazionale vince nuovamente l’oro al World Grand Prix e al Campionato Nordamericano, oltre all’argento alla Coppa del Mondo.

Nella stagione 2011-12 passa al club polacco del Trefl Sopot, con cui vince il campionato; con la nazionale vince ancora la medaglia d’oro al World Grand Prix e alla Coppa Panamericana, successo bissato anche nell’edizione successiva.
Nella stagione 2012-13 arriva in Italia, chiamata a gestire la regia dell’Universal Volley Femminile Modena (con Jenny Barazza): a causa dei problemi economici e della relativa chiusura del club, a febbraio 2013 viene ingaggiata in Portorico dal Criollas de Caguas, ma già nel mese di marzo passa alle Indias de Mayagüez, con le quali vince il campionato.
Con la formazione nazionale vince nel 2013 la medaglia d’oro al Campionato Nordamericano e quella d’argento alla Grand Champions Cup.
Viene eletta miglior giocatrice del volley indoor USA nel 2013. Nel 2010 e nel 2013 è stata anche miglior palleggiatrice del World Grand Prix (da lei vinto con la nazionale per 3 volte consecutive dal 2010 al 2012).

Nella stagione 2013-14 si trasferisce in Turchia, ingaggiata dal Fenerbahçe Istanbul, aggiudicandosi la Coppa CEV.

Ufficio Stampa

  • Name (Required)

  • Email (Required, but not published)

  • Url (Optional)

  • Comment (Required)